VIVI LA CITTA’ DI RIMINI

Rimini d’estate è un fiume in piena. Se sei in Riviera per RIMINICOMIX ma vuoi regalarti un pomeriggio “libero” dai fumetti e dagli albi dei tuoi eroi preferiti puoi fare un giro in città. Ti aiutiamo noi a organizzare un piccolo tour che vada fuori dai soliti schemi della “Rimini balneare”. 

Un cuore romano. Non tutti sanno che dentro il centro storico della città batte un cuore romano. Si parte dall’Arco d’Augusto posto alla fine della via  Flaminia che collegava Rimini alla capitale dell’Impero Romano. Inaugurato, anzi consacrato, nel 27 a.C. questo arco ha resistito ai bombardamenti di due guerre e oggi è l’estremo confine sud del centro storico.

Spostandosi verso nord si attraversa il corso di Augusto e, percorrendolo tutto, si arriva al Ponte di Tiberio, altro “cimelio eccellente” della presenza romana in città. Il Ponte di Tiberio introduce ad un altro pezzo di centro storico, il Borgo San Giuliano, un vecchio borgo di pescatori che oggi si caratterizza per la presenza di case con facciate ricoperte con murales che raffigurano le scene dei più famosi film di Federico Fellini.

Dal Medioevo al Rinascimento
Facendo un giro per il centro storico di Rimini non si può non notare l’imponente castello, una rocca Malatestiana (Castel Sismondo) che troneggia a pochi passi da piazza Cavour, sede del potere cittadino. In questa piazza si trova il Palazzo dell’Arengo (oggi sede del Comune) che risale al 1204 e che si caratterizza per la presenza di un portico che era anche tribunale di giustizia. Risale al 1450, invece, il bellissimo Tempio Malatestiano, su progetto di Leon Battista Alberti, che conserva un crocifisso disegnato da Giotto.